Gustav Mahler Jugendorchester
residenza estiva a Pordenone
Teatro Comunale Giuseppe Verdi

15/23 agosto - 6/7 settembre 2017

IN EVIDENZA

GMJO - Residenza estiva

È la principale orchestra giovanile al mondo: con un centinaio di giovani musicisti di assoluto talento, selezionati con audizioni annuali in 25 Paesi, la Gustav Mahler Jugendorchester (GMJO) è il vivaio per eccellenza di orchestre leggendarie, come i Berliner e i Wiener Philharmoniker, l’Orchestre National de France o il Concertgebow di Amsterdam.

Ora è attesa da grande protagonista a Pordenone, per la sua prima residenza estiva: un progetto di respiro internazionale, che posiziona il Teatro Verdi e la città di Pordenone a livello delle grandi capitali musicali europee.

Acquista i biglietti e scopri i pacchetti per l’acquisto di entrambi i concerti del 6 e 7 settembre

Scopri di più sull'iniziativa

IN EVIDENZA

I concerti

Nell’ambito di grandi eventi legati al turismo culturale, figurano i due concerti straordinari – a ingresso libero – che il Teatro Verdi di Pordenone offre alla regione e che vedranno la GMJO in scena il 18 agosto (alle 20.30) nella basilica di Aquileia, città patrimonio Unesco, e il 19 agosto (alle 19.30) nel duomo di Tolmezzo, Città alpina per il 2017, con un programma che prevede l’Incompiuta, una delle sinfonie più note di Schubert e la Sinfonia n. 5 op. "07 “La Riforma", di Mendelssohn Bartholdy.

A conclusione del lungo tour estivo, l’orchestra sarà protagonista nel Teatro Verdi di Pordenone di due serate consecutive, 6 e 7 settembre, alle 20.45, con due concerti di massimo richiamo. Diversi i programmi dei due appuntamenti: la prima sera capolavori di Ravel, Schoenberg e Bartók, per concludere con il Concerto per pianoforte orchestra di Gershwin, emblema del “jazz sinfonico” di inizio ‘900, la seconda il monumentale e fantastico Turangalila di Messiaen.

Questo sito utilizza i cookie. Continuando a navigare nel sito si accetta l'utilizzo dei cookies     Maggiori Info